DELIBERAZIONE PRESIDENZIALE DI NOMINA n° 193 del 23 ottobre 2018 (Ricostituzione del Comitato di Gestione)

Sig. Rodolfo GIAMPIERI - Presidente

Ing. Giulio PIERGALLINI - Regione Marche

curriculum

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

Sig. Enzo DEL VECCHIO

curriculum

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

Arch. Alessio PIANCONE

curriculum

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

C.A. Enrico MORETTI - Autorità Marittima (Comandante della Capitaneria di Porto di Ancona - Direttore Marittimo)

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

Ing. Raniero DE ANGELIS - Porto di Pesaro

curriculum

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

Amm. Rinaldo VERI - Porto di Pescara

curriculum

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

Rappresentanti delle Autorità marittime

C.V. (CP) Donato De Carolis                                        Capitaneria di Porto di Pescara

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

C.F. (CP) Maurizio Tipaldi                                             Capitaneria di Porto di Pesaro

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

C.F. (CP) Giuseppe Marzano                                        Capitaneria di Porto di Ortona

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

C.F. (CP) Mauro Colarossi                                            Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto

dichiarazione

dichiarazione

dichiarazione redditi

 

 

Estratto delle disposizioni previste dall’art. 9 della legge 84/1994 modificato dal D.Lgs 169/2016. Comitato di gestione

 1.Il Comitato di gestione è composto:

a)dal Presidente dell'AdSP, che lo presiede e il cui voto prevale in caso di parità dei voti espressi;
b)da un componente designato dalla regione o da ciascuna regione il cui territorio è incluso, anche parzialmente, nel sistema portuale;
c)da un componente designato dal sindaco di ciascuna delle città metropolitane, ove presente, il cui territorio è incluso, anche parzialmente, nel sistema portuale;
d)da un componente designato dal sindaco di ciascuno dei comuni ex sede di autorità portuale inclusi nell'AdSP, esclusi i comuni capoluogo delle città metropolitane;e) dal direttore marittimo nella cui giurisdizione rientra il porto sede dell'Autorità di sistema portuale e, su designazione di quest'ultimo, dal rappresentante dell'Autorità marittima competente in ordine ai temi trattati in relazione ai porti compresi nell'AdSP, fermo restando il diritto di voto limitato ad uno dei componenti dell’autorità marittima e nelle sole materie di propria competenza.
1-bis.Alle sedute del Comitato partecipa anche un rappresentante per ciascun porto incluso nell'Autorità di sistema portuale e ubicato in un comune capoluogo di provincia non già sede di Autorità portuale. Il rappresentante è designato dal sindaco e ha diritto di voto limitatamente alle materie di competenza del porto rappresentato.(…)

5.Il Comitato di gestione:
a) adotta il documento di pianificazione strategica di sistema, il piano regolatore portuale e gli adeguamenti tecnico-funzionali di cui all’articolo 5, comma 5;
b) approva, su proposta del Presidente, trenta giorni prima della scadenza del piano vigente, il piano operativo triennale, soggetto a revisione annuale, concernente le strategie di sviluppo delle attività portuali e logistiche. Il primo piano deve essere approvato dal Comitato di gestione entro novanta giorni dal suo insediamento.
c)approva il bilancio di previsione, le note di variazione e il conto consuntivo;
d)predispone, su proposta del Presidente, il regolamento di amministrazione e contabilità dell'AdSP, da approvare con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze;
e)approva la relazione annuale sull'attività dell'Autorità di sistema portuale da inviare al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti;
f)esprime i pareri di cui all'articolo 8, comma 3, lettere f), m), n) e q) e di cui all'articolo 6-bis, lettera c-bis);
g)delibera, su proposta del Presidente, in ordine alle autorizzazioni ed alle concessioni di cui agli articoli 6, comma 10, 16 e 18 di durata superiore a quattro anni, determinando l'ammontare dei relativi canoni, nel rispetto delle disposizioni contenute nei decreti del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di cui, rispettivamente, all'articolo 16, comma 4, ed all'articolo 18, commi 1 e 3;
h)delibera in ordine agli accordi sostitutivi di cui all'articolo 18, comma 4;
i)delibera, su proposta del Presidente, sentito il Segretario generale, la dotazione organica dell'AdSP;
l)delibera il recepimento degli accordi contrattuali relativi al personale dell'Autorità di sistema portuale e gli strumenti di valutazione dell'efficacia, della trasparenza, del buon andamento della gestione dell'AdSP;
m) nomina il Segretario generale, su proposta del Presidente dell'AdSP;
m-bis) delibera il Piano dell'organico del porto dei lavoratori delle imprese di cui agli articoli 16, 17 e 18
6.Il Comitato di gestione si riunisce di norma ogni due mesi e, comunque, su convocazione del Presidente e ogni qualvolta lo richieda un terzo dei componenti; per la validità delle sedute è richiesta la presenza della metà più uno dei componenti. Le deliberazioni sono assunte a maggioranza dei presenti. Il Comitato adotta un regolamento per disciplinare lo svolgimento delle sue attività.