Porto di Ancona: nel ponte di ferragosto piu' di 54 mila pas…

11-08-2017

Nuovo traguardo per lo scalo dorico, più di 31 mila persone scelgono la direttrice della Grecia L’assessore comunale al Porto Simonella, Ancona consolida la sua vocazione internazionale Il presidente dell’Autorità di sistema Giampieri, tutti al lavoro per trasformare questi risultati in una grande opportunità di sviluppo per la comunità   E’ come se...

Read more

San Benedetto del Tronto: iniziato dragaggio imboccatura por…

09-08-2017

Intervento dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale Il presidente dell'Adsp Giampieri, un'unica banchina virtuale per creare lavoro Il presidente della Regione Ceriscioli, Adsp come unico punto di riferimento per concretezza dei risultati San Benedetto del Tronto, 09 agosto 2017 - E' iniziato il dragaggio dell'imboccatura del porto di San Benedetto del...

Read more

Porto di Ancona: iniziative per un servizio migliore ai pass…

05-08-2017

Aperto il terminal crociere e la sala climatizzata nella vecchia biglietteriaPresente la Protezione civile regionale per la canalizzazione del traffico e, se necessario, per la distribuzione dell'acqua Pronti ad affrontare il caldo al porto di Ancona. Per fronteggiare l'alta temperatura, è stato aperto anche quest’anno il terminal crociere, dotato di aria...

Read more

Porto di Ancona: 40 mila passeggeri per il primo week end di…

04-08-2017

Traffico record verso Grecia, Croazia e Albania, +13% passeggeri rispetto allo stesso fine settimana del 2016 Il presidente Adsp Giampieri, numeri che confermano il ruolo strategico dello scalo nell’Adriatico centrale Grandi numeri al porto di Ancona. Saranno 40 mila i passeggeri in arrivo e partenza dal porto di Ancona nel primo week...

Read more

Ancona: al Porto Antico sulle tracce di Traiano

03-08-2017

Alla scoperta della storia della fondazione del porto, incontro promosso da Adsp, Comune di Ancona, Ti Ci Porto sulla figura dell’imperatore “Optimus princeps” nell’anniversario dei 1.900 anni dalla sua scomparsa Mercoledì 9 agosto, alle 21.30, a Ti Ci Porto, con Antonio Luccarini, Giuseppe Barbone, Rodolfo Bersaglia Se dici Ancona, dici Traiano. Non...

Read more

Pescara: progetto manutenzione banchine del porto canale

03-08-2017

Presentato dall’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale per il bando Feamp della Regione Abruzzo per un investimento di 552 mila euro. Supportare la riqualificazione del settore della pesca di Pescara. Punta a questo il progetto “Opere di manutenzione straordinaria per la banchina nord e sud del porto canale di...

Read more
Tutte le News

I dati di traffico del periodo gennaio – ottobre 2016 confermano la performance positiva del traffico merci nel porto di Ancona: sono state movimentate complessivamente 7.600.471 tonnellate di merci, pari a +7% rispetto allo stesso periodo del 2015.

La crescita riguarda sia la movimentazione di prodotti petroliferi destinati alla raffineria API di Falconara, (4.323.550 tonnellate, pari a +11% vs. 2015), che il traffico di merci solide (3.276.921 tonnellate, +1,3%).
In particolare, cresce la movimentazione di merci che viaggiano nei traghetti, 1.890.061 tonnellate (+4% vs. 2015), e in containers (1.045.603 tonn, +4%).

Si conferma, infatti, l’andamento positivo del traffico contenitori con 157.517 Teu (+6%). I passeggeri transitati per il porto di Ancona nei primi 10 mesi del 2016 sono stati 944.334, in linea con lo scorso anno, di cui 601.115 (pari al 64% del totale) sono quelli che hanno scelto Ancona come porto di collegamento con i porti greci di Igoumenitsa e Patrasso e 220.326 (23% del totale) i passeggeri sulla direttrice croata.

Per il Presidente Rodolfo Giampieri “Il 2016 si avvia ad essere un altro anno positivo per lo scalo anconetano. Il risultato si deve all’impegno ed alla professionalità degli operatori per rendere i servizi portuali sempre più efficienti, coniugato ad un continuo miglioramento infrastrutturale, indispensabile per accompagnare la crescita dei traffici. Nel 2017 riteniamo importante implementare il percorso di sostenibilità come elemento della strategia complessiva per la competitività dello scalo. Il primo impegno, da attuare in sinergia con le associazioni di categoria, sarà l’efficientamento dei flussi dei mezzi in imbarco e sbarco sulle linee traghetto, che consentirà di ridurre i tempi di attesa, agevolando il lavoro di autotrasportatori spedizionieri e autorità di controllo.

Un porto efficiente è sicuramente un porto che continua a creare occupazione”.