ANCONA: Corso di greco al Porto

20-10-2017

Al porto per studiare greco. Organizzato dall’Accademia di lettere, scienze e arte “Angelico Costantiniana” di Roma, in collaborazione con Iemo-International emergency management organization, inizierà il 24 ottobre. Le lezioni, gratuite, si svolgeranno nella Sala Marconi dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, che patrocina l’iniziativa. Per il corso è...

Read more

Ancona: disegnato il porto del futuro nel convegno del Corri…

12-10-2017

Nella geografia di una città c'è il suo destino. Il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, è intervenuto al convegno del Corriere Adriatico "Porto, leva di valore e sviluppo territoriale: strategie, progetti, prospettive", per parlare di progetti, tempi e risorse per la crescita di questa infrastruttura, di occupazione e della sua economia...

Read more

Ancona: firmato accordo per lungomare nord

12-10-2017

Rfi-Rete ferroviaria italiana spa e il Ministero delle Infrastrutture, Autorità di sistema portuale dell’Adriatico centrale, Regione Marche, Comune di Ancona hanno firmato a Palazzo degli Anziani, alla presenza del ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, l’accordo di programma “Comune di Ancona lungomare Nord – realizzazione della scogliera di protezione della linea...

Read more

San Benedetto del tronto: Autorità di Sistema e Capitaneria …

10-10-2017

L’Autorità di sistema portuale e la Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto si sono subito attivati per cercare di capire cosa possa aver provocato il disagio riscontrato dalla marineria nel percorrere l’imboccatura del porto.Si stanno compiendo gli approfondimenti tecnici per controllare le rotte utilizzate dai pescatori rispetto al...

Read more

Fincantieri: Giampieri, orgogliosi che punti su Ancona

29-09-2017

Per il presidente dell’Autorità di sistema, questa è un’opportunità per assicurare lavoro negli anni e per confermare il rilancio della cantieristica   “La scelta di Fincantieri di puntare su Ancona ci inorgoglisce. Crediamo sia il risultato di un riconoscimento dell’impegno del management e del rassicurante e professionale valore delle maestranze del cantiere...

Read more

Ancona: Porto, una giornata full

29-09-2017

E’ un porto “full”, pieno di navi, di passeggeri e di crocieristi. E’ uno di quei giorni, al porto di Ancona, in cui c’è un flusso continuo di persone e di movimento marittimo che incrementa il positivo andamento del 2017 che, da gennaio ad agosto, ha già registrato 824 mila...

Read more
Tutte le News

È stato presentato ieri mattina il Presepe del Porto, nato da un’idea degli operatori portuali e realizzato per la prima volta all’interno dello scalo.
Tre sono i valori che l’allestimento vuole rappresentare: il lavoro, la storia e la vita.
Il presepe è allestito nella cornice della Portella Palunci (detta anche Pannunzi) del XIV secolo, dove, con l’impiego di attrezzatture tipiche portuali (barca, reti da pesca, nasse, reperti di antica manifattura, gentilmente messi a disposizione dal Museo del mare) e tronchi d’albero restituiti dal mare e recuperati dal lavoro dell’uomo, si è voluto rappresentare simbolicamente lo stretto rapporto tra il lavoro, la vita, l’architettura e la natura.
A ringraziare per l’impegno e lo spirito di collaborazione che hanno reso possibile questo allestimento, il Presidente dell’Autorità di Sistema Rodolfo Giampieri che ha tenuto a sottolineare: “C’è una forte carica simbolica del Presepe al Porto, espressione di un nuovo spirito di appartenenza e perfetta sintesi di un modo partecipato e coeso di interpretare la voglia di ottenere risultati collaborando insieme”.
Con Giampieri, a testimonianza dello spirito di squadra che caratterizza lo scalo dorico, erano presenti il Direttore Marittimo delle Marche Ammiraglio Ferrara, l’Assessore del Comune di Ancona Simonella, il Colonnello Amendola del Comando provinciale della Guardia di Finanza e tantissimi operatori del Porto.
Il Cappellano del Porto Don Dino, al termine della presentazione, ha benedetto il Presepe sottolineando il valore altamente evocativo dell’allestimento della natività da parte della comunità portuale che diventa sempre più famiglia.