Porti: Giampieri in gruppo lavoro sostenibilità Assoporti

24-04-2018

Il presidente dell’Autorità di sistema, Rodolfo Giampieri, è stato nominato componente del gruppo di lavoro “Sviluppo sostenibile”, costituito da Assoporti, l’associazione di riferimento dei porti italiani. La commissione, cui partecipano anche Massimo Deiana, presidente Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Carla Roncallo, presidente Adsp mar Ligure orientale, Francesco...

Read more

Porti Marche: confronto Autorità di Sistema Mare Adriatico C…

16-04-2018

Un confronto sull’economia del mare con i neoparlamentari eletti nelle Marche. Un primo incontro per cominciare a costruire un rapporto operativo con i rappresentanti marchigiani di Camera e Senato, presenti in rilevante numero di 15, che si è svolto oggi nella Sala Marconi dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico...

Read more

Ancona: la "Fontana dei due soli", ci prendiamo cu…

13-04-2018

Si sono conclusi di lavori di manutenzione della “Fontana dei due soli” di Enzo Cucchi. La Fontana, patrimonio della città e del suo Porto Antico, simbolo di accoglienza e oggetto vissuto da migliaia di persone con grande affetto e partecipazione, ha bisogno, infatti, della massima cura. I lavori hanno riguardato la...

Read more

ANCONA: la prima “LEZIONE” di “TI PORTO IN PORTO”

12-04-2018

Tutti a scuola di porto con “Ti porto in porto”. E’ partita oggi la quarta edizione del progetto dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale che prevede visite guidate gratuite ad Ancona per gli alunni delle scuole primarie delle Marche. La prima scuola è stata la primaria “Massimo D’Azeglio”...

Read more

Ancona: raccolta fondi Natale Comunità Portuale a Patronesse…

06-04-2018

Dal porto al porto, andata e ritorno sulla direttrice della solidarietà. Le associazioni Amici del porto antico e Stella Maris hanno consegnato all’associazione Patronesse Salesi i fondi raccolti in occasione delle feste natalizie e della manifestazione “Babbi Natale in sup”, che era stata organizzata a dicembre nello scalo dorico con...

Read more

Ortona: parte la nuova stagione delle crociere

05-04-2018

Il debutto della stagione 2018 delle crociere nel porto di Ortona è affidato alla nave Artemis. Il primo approdo sarà sabato 7 aprile, alle 7.30, con arrivo da Pesaro e destinazione Termoli. Il porto di Ortona è anche quest’anno inserito nell’itinerario che da Venezia arriva a La Valletta, capitale di...

Read more
Tutte le News

15.000 passeggeri, 3000 auto, 27 pullman e 1500 camion in transito nel porto tra venerdì e domenica.

 Weekend da tutto esaurito al Porto di Ancona. Saranno oltre 15000 i passeggeri in transito: 3000 crocieristi, oltre a 8000 partenze e 4200 sbarchi dai 13 traghetti in arrivo e partenza tra venerdì e domenica. 4 le partenze per la Croazia, 7 per la Grecia, 2 per l’Albania. I mesi di luglio ed agosto sono i mesi di maggiore affluenza del traffico passeggeri del porto di Ancona: nel 2016 nei mesi indicati sono transitati in porto 472.000 passeggeri, corrispondenti al 47%del traffico annuale. Dati che saranno probabilmente in crescita nel 2017: nei primi 5 mesi dell’anno il numero di passeggeri in transito nel porto è stato pari a 210.000, +5% sul corrispondente periodo 2016.

Le prenotazioni per i mesi “caldi” dell’esodo estivo rendono ottimiste le previsioni per il saldo annuale del porto.

Tornando ai dati del weekend, i 12.200 passeggeri sui traghetti saranno così suddivisi: Grecia 9000, Croazia 2200, Albania 1000.

23 le navi in arrivo e partenza, tra le quali la Rainbow Warrior di Greenpeace, ospite graditissima per la prima volta al Porto di Ancona, che sarà ormeggiata in Banchina 1 al Porto Antico da sabato a lunedì nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sull’inquinamento del mare da plastica.

Il Presidente Rodolfo Giampieri ha dichiarato: “Sono dati importanti, che confermano il ruolo chiave dello scalo nel traffico passeggeri verso i Paesi della sponda orientale dell’Adriatico. Numeri che sono il risultato di uno sforzo organizzativo complesso che vede impegnate forze dell’ordine, Istituzioni ed operatori portuali con l’obiettivo condiviso di offrire la migliore accoglienza e servizio alle persone in transito per il porto di Ancona.”